Programmi 2016

giftrasp


giftrasp
2019
2018
2017
2016
fregio2

Domenica – 3 Gennaio 2016
TORINO – La Pinacoteca di Giovanni e Marella AGNELLI, la mostra di MONET alla GAM e …le Luci d’ARTISTA.
Un’occasione speciale per ammirare nuovamente Torino, con mostra d’arte contemporanea open space Luci d’ARTISTA, che reinventa le vie e le piazze della città illuminandole con suggestive installazioni. A questo uniremo la visita alla Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, una struttura sospesa sul tetto del Lingotto di Torino. Alla GAM, potremo visitare una straordinaria esposizione dedicata a Claude MONET di oltre 40 capolavori mai esposti in Italia. Programma

 

Sabato 13 Febbraio 2016
MILANOMUDEC (Museo delle Culture ) “GAUGUIN. Racconti dal Paradiso ” La Basilica di Sant’ Eustorgio e la Cappella Portinari.
Una giornata da vivere insieme tra una Milano innovativa e quella più antica delle origini paleocristiane. Il MUDEC, Museo delle Culture, affascinante spazio espositivo sorto nell’area ex Ansaldo, accoglie la mostra “Gauguin. Racconti dal paradiso”con circa 70 opere. Con la Basilica di Sant’Eustorgioci avviciniamo alla storia più antica di Milano. Fu costruita nel IV secolo dal vescovo Eustorgio che, secondo la tradizione, vi custodiva le reliquie dei Re Magi provenienti da Costantinopoli. Col saccheggio del Barbarossa le reliquie furono trafugate in Germania e la chiesa distrutta. Attualmente la chiesa ha un’impronta romanica. Dietro l’abside è collocata la Cappella Portinari(1462-66), uno dei più celebri esempi del Rinascimento a Milano. Programma

 

Sabato 19 Marzo 2016
7° Anniversario di Amici G.O.R. PadernoVERCELLI – Gioiello del Medio Evo, capitale del riso. “Una città fiorentissima”. Così Tacito descrisse Vercelli nel primo libro delle Storie nel I sec. d.C. La citazione di Tacito riguardava una città con alle spalle già diversi secoli di vita e altri se ne aggiunsero fino ad oggi in cui la città di Vercelli fa parte del circuito “città d’arte della Pianura Padana”, 11 città tutte legate, oltre che dal territorio, da denominatori comuni: centri storici ricchi d’arte, cucine prelibate e una vita culturale intensa e vivace con eventi artistici, musicali, letterari di valore internazionale. Come da tradizione, la visita a Vercelli avverrà con partenza pomeridiana e si concluderà con la classica cena sociale. Programma

 

23-25 Aprile 2016
Friuli Venezia Giulia: una regione unica
UDINE e le Meraviglie del Tiepolo – CIVIDALE DEL FRIULI patrimonio dell’UNESCO
UDINE si presenta come città raccolta e tranquilla, in cui la vita scorre al lento ritmo delle rogge che la attraversano. La città vanta un patrimonio culturale e architettonico notevole. Qui operarono artisti, come il Tiepolo, studiosi, letterati e musicisti che diedero lustro alla città. CIVIDALE del FRIULI, contornata dai ridenti Colli Orientali è posta sulle rive del Natisone ad est della città di Udine, fu la capitale del ducato del Friuli in epoca Longobarda. Oggi conserva il tipico aspetto dell’antico borgo, ma troviamo anche importanti monumenti medioevali che testimoniano la sua passata importanza culturale, storica e militare. Recentemente è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Programma

 

Sabato 21 Maggio 2016
SALUZZO – Un ritorno, per Amici G.O.R. Paderno, dopo cinque anni e..500 soci in più. Il vicino Piemonte è ancora una volta la nostra meta . Distesa a ventaglio su una collina che si affaccia sulla valle del PO, Saluzzo ha come sfondo il Monviso. E’ una delle più affascinanti città che il Piemonte ha conservato, stretta tra le antiche mura. Le numerose testimonianze del suo glorioso passato, capitale per quattro secoli di un Marchesato indipendente, ne confermano il ruolo di città d’arte. Programma

 

 

2-5 Giugno 2016
Le Meraviglie della CAMPANIA
LA COSTIERA AMALFITANA E SORRENTINA – Il Paradiso: Sorrento – Capri – Positano – Amalfi – Ravello – Salerno

Un paradiso di bellezza naturalistica conosciuto in tutto il mondo. Il nome di costiera amalfitana e sorrentina si deve alle due città principali Amalfi e Sorrento, poste una da un lato e l’altra da quello opposto della penisola. Due città diverse, come del resto sono differenti tra loro tutti i centri di questa zona, con tradizioni e luoghi del tutto originali. Un tour, in stile Amici G.O.R., alla scoperta di quanti posti differenti si possono trovare in meno di 150 chilometri. Programma

 

Sabato 2 Luglio 2016
TRENINO DELLE CENTOVALLIVAL VIGEZZO – Torna la passione dei treni panoramici. Dopo quello del Renon, ci attende quello delle Centovalli, in funzione dal 1923 su un percorso di 52 chilometri con binari a scartamento ridotto, da Domodossola a Locarno. Si attraverserà, per un’ora e mezzo, un territorio selvaggio e romantico in cui si alternano ponti vertiginosi, ruscelli d’acqua, vigneti, boschi di castagni e villaggi arroccati su pendii. Partendo da Domodossola, il percorso raggiunge una quota di 800 metri. Locarno, nel Canton Ticino e stazione d’arrivo, è una ridente cittadina sul lago Maggiore, con una bella passeggiata lungolago. E’ famosa per il suo Festival del Cinema che anima nel mese di Agosto la piazza Grande. Programma

 

Sabato 24 Settembre 2016
LUGANO – Navigazione del Lago e visita di Morcote – Una città internazionale in cui le culture europee si incrociano e si fondono per costituire uno dei luoghi più interessanti da scoprire. Allo stesso tempo, una città che, affacciandosi su una baia della riva nord del Lago di Lugano, gode di un microclima quasi mediterraneo. La tradizione di Amici G.O.R. di dedicare un giorno, nel primo Autunno, a una meta sul lago, qui è completata dalla dolce navigazione e dalla visita a Morcote, delizioso borgo di pescatori e al suo Parco Scherrer. Avremo l’occasione unica di compiere un emozionante viaggio nel tempo e nello spazio, dove passato e presente, storia e natura si fondono armoniosamente. Programma

 

Sabato 15 Ottobre 2016
BRA: luogo magico tra Langhe e Roero LA TENUTA REALE DI POLLENZO: Patrimonio UNESCO – Bra, terra di “rocche”, vigne e castelli è un crocevia di storia, eccellenze enogastronomiche e cultura. Di origini antichissime, ha radici che affondano nell’età neolitica e che toccano l’impero romano e la dinastia sabauda, le cui tracce sono ancora ben visibili sul territorio. Oggi è la città famosa nel mondo per essere la patria del movimento Slow Food. Pollenzo fu, con Racconigi, la sede di villeggiatura preferita da Carlo Alberto, che ne parla con grande affetto nei suoi epistolari. Con l’intervento degli architetti Melano e Palagi, il re vi fece realizzare un borgo senza tempo, dove dimenticare gli affanni del governo. Programma

 

29 Ottobre-1 Novembre 2016
LE MERAVIGLIE DEI COLLI EUGANEI – Montegrotto Terme – Monselice – Este – Montagnana – Arquà Petrarca – Navigazione del Canale Battaglia – Vera oasi naturalistica nel cuore della pianura veneta, i Colli Euganei offrono paesaggi e ambienti unici. Tra boschi, vigneti e oliveti è racchiuso uno straordinario patrimonio monumentale che comprende ville, castelli, abbazie e borghi storici. Nel verde abbraccio dei Colli Euganei si trovano anche le Terme Euganee di Abano, Montegrotto e Galzignano. Anche oggi è possibile immergersi in un paesaggio fatto di argini alti e verdi, fino ad arrivare improvvisamente a monumenti architettonici di impareggiabile splendore, quali il Castello del Catajo. Programma

 

Sabato 5 Novembre 2016
MILANO – CIMITERO MONUMENTALE – E’ un luogo dove è possibile intrecciare diverse letture: in esso si riflettono non solo i passaggi delle varie stagioni artistiche, ma anche la storia e l’immagine più autorappresentativa della città. Scorrere i nomi incisi sulle sepolture è infatti come consultare una sorta di Who is Who milanese dell’epoca, poiché essere sepolti al Cimitero Monumentale comprovava un alto status sociale e/o una raggiunta stabilità economica. Il Cimitero Monumentale è uno straordinario Museo a Cielo Aperto che rappresenta uno degli eventi storici della città.

 

8-11 Dicembre 2016
LA CIOCIARIA: TRA BORGHI E ABBAZIE Subiaco – Ferentino – Palestrina – Montecassino – Veroli – Priverno – Anagni – Non sempre servono ore di volo e paesaggi esotici per scoprire luoghi inediti. Specialmente in Italia, dove gli appassionati di storia e archeologia troveranno sempre qualcosa di nuovo da conoscere. La Ciociaria è una “regione storica” nel cuore del Lazio: la sua posizione intermedia tra mare, montagna e città la pone in modo del tutto naturale come punto di riferimento ideale per un viaggio indimenticabile, tra piccoli borghi medievali racchiusi da mura, musei, monasteri, e importanti resti archeologici. Storia, Arte, Tradizioni e Natura in un territorio generoso di acque salutari e prodotti eccellenti che vanta i natali di personaggi celebri come Gina Lollobrigida, Marcello Mastroianni, Vittorio de Sica ecc… Programma