Programma 2017

Con grande piacere, e un pizzico di orgoglio, il Programma 2017 di Amici G.O.R. Paderno è all’ottavo anno di attività e, se guardiamo indietro, dalle nostre prime proposte a oggi, rileviamo una splendida progressione di adesioni e di attività organizzativa. Alcune persone si sono avvicinate a noi perché interessate solo a qualche evento e non gradivano alcun coinvolgimento associativo, altri sono tornati portando nuovi amici; la grande maggioranza “lo zoccolo duro”, alimentaquello spirito cordiale che distingue l’associazione e guarda avanti sentendosi protagonista dei cambiamenti.

lucca15
Ancora una volta , il programma 2017 cercherà di incontrare i desideri dei soci, senza tralasciare però di “osare” qualcosa di diverso sia nel Teatro, che nelle mostre d’arte e anche nei nostri viaggi. Sono piccole sfide che ci fanno crescere e ci rendono partecipi dei fermenti culturali che la vita in provincia, altrimenti, tende a rallentare.
Vorremmo sottolineare ancora una volta che muoversi in gruppo significa anche contenere i costi, a fronte, di scelte qualitativamente di ottimo livello per pullman, treni, aerei, hotel, guide turistiche, musei , palazzi storici, ristoranti enoteche, pasticcerie .. Viaggiare insieme significa scoprire anche inaspettatamente dei gioielli, visitabili singolarmente con molte difficoltà organizzative come ad esempio è successo per la Galleria Dorata di Palazzo Tobia Pallavicino a Genova, l’Oratorio della Purità a Udine, l’Abbazia di Sant’Eutizio a Preci con il suo straordinario Museo della Chirurgia (attualmente schiantato sotto il costone del monte a causa del terremoto).

Operando con serietà, la nostra associazione dà lavoro a molte figure professionali che operano nel settore del turismo e dello spettacolo ed è necessario sottolineare che ai soci sono analogamente richiesti serietà e correttezza in tutti gli eventi associativi: non siamo un’agenzia di viaggi, né teatrale, ma con il loro rigore dobbiamo agire. In questo programma ci sarà il ritorno dell’aereo nei nostri viaggi che useremo per raggiungere sia la Sicilia, che Bilbao in Spagna: un messaggio di speranza per tempi migliori in fatto di sicurezza. La nostra bellissima Italia, con le sue città, i borghi e la sua natura, saranno ancora una volta i protagonisti , con mete scelte nell’Italia Settentrionale, Centrale e Insulare. Al sud, dopo le visite alla Costiera Amalfitana e a Napoli, dedicheremo gli spettacoli teatrali “Sanghenapule” e “Non ti pago” e ci parrà di ritrovarci tra i vicoli , le piazze e i rioni di Napoli.

veduta_etna_innevato_regalbuto

Noterete, inoltre, che visiteremo per la prima volta una mostra fotografica e che, come l’anno scorso, l’arte contemporanea affiancherà gli Impressionisti: forse troveremo la risposta alla provocazione (sfidiamo chiunque non l’abbia pensato) “Lo potevo fare anch’io!” e approfondiremo i motivi che ci dividono sull’evoluzione dell’arte. Continueremo ad amare “El nost Milan” a cui dedicheremo la scoperta della Cripta del Santo Sepolcro e altri eventi ad oggi impossibili da programmare con precisione.

Ed ecco i ringraziamenti: all’Amministrazione Comunale di Paderno Dugnano che ci sostiene concedendoci il prestigioso spazio dell’Auditorium Tilane e del Cinema Metropolis in occasione dei nostri eventi; al G.O.R. Paderno Protezione Civile e all’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e l’Orchidea Viaggi di Senago anche per l’uso delle nostre sedi; alle biblioteche di Paderno Dugnano, Senago, Cassina Nuova, Bollate che accolgono le nostre pubblicazioni; ai giornalisti de “Il Giorno”, “Il Notiziario”, “ Settegiorni”, “Il Cittadino – Monza e Brianza” che regolarmente trovano spazio nelle loro pagine dedicando attenzione ai nostri eventi; ai giornalai delle edicole: sig.ra Michela Stefanini di Senago, sig.ra Renza Doda di Paderno Dugnano, sig. Diego Valadè e ai sig.ri Cilenti del Caffè Letterario “Chiacchiere e caffè” ed alla “Gelateria Mariposa” di Palazzolo Milanese, pazienti diffusori delle nostre proposte; un ringraziamento speciale a tutti i soci che ci inviano le loro foto in occasione dei nostri viaggi, e a tutti coloro che hanno convinto amici e conoscenti, ad avvicinarsi alla nostra associazione circondandola di simpatia e attenzioni.

<

sanghenapule-2

SANGHENAPULE

Venerdì 13 GENNAIO 2017
ore 20.30
Piccolo Teatro Studio Melato – Milano
SANGHENAPULE
di Roberto SAVIANO e Mimmo BORRELLI

In uno spettacolo che intreccia la narrazione alla poesia, esaltando la lingua napoletana in tutta la sua barocca bellezza, Mimmo Borrelli e Roberto Saviano, puntano al cuore di Napoli, città di sangue e di lava incandescente, raccontandone il mistero e la contraddizione.
° Programma

 

andy-warhol-9173639a10

ANDY WARHOL E HELMUT NEWTON

Sabato 14 GENNAIO 2017
GENOVA: Andar per mostre
ANDY WARHOL E HELMUT NEWTON
“Andy Warhol e l’invenzione della Pop Society”
“Helmut Newton. Fotografie: White Women/Sleepless
Nights / Big Nudes”

Nella cornice di Palazzo Ducale, splendidamente trasformato nel 1992, dopo 10 anni di restauro,anche in
un moderno punto di riferimento per la Cultura, potremo visitare sia la mostra dedicata ad Andy Warhol, nel trentesimo della sua scomparsa, che quella del grande fotografo Helmut Newton, per la prima volta a Genova.
Un’ottima occasione per immergersi nelle opere scaturite dai fermenti degli anni ‘70 e ‘80 e arrivate a noi attraverso collezioni private, musei e fondazioni pubbliche italiane e straniere.
° Programma

 

StampaI COLOMBO…VIAGGIATORI

Venerdi 10 FEBBRAIO 2017
ore 20.30
Teatro Nazionale Che Banca!
I C0LOMBO…VIAGGIATORI
con la compagnia teatrale “I LEGNANESI”
A grande richiesta tornano in scena “I LEGNANESI” con un nuovo irresistibile spettacolo che li porterà, tra mirabolanti avventure, luci e paillettes ad attraversare l’oceano su una nave da crociera in direzione: Brasile
° Programma

 

storie-dell-impressionismo-treviso-bw-premier-bhr-treviso-hotel

TREVISO: LE STORIE DELL’IMPRESSIONISMO
CONEGLIANO : LA STRADA DEL PROSECCO

18-19 FEBBRAIO 2017

Immersa nelle terre del famoso vino Prosecco D.O.C.G., sorge Conegliano, la città natale del pittore Giambattista Cima, scrigno di bellezze architettoniche e artistiche. A Conegliano ci porta il nostro desiderio di conoscere la più importante città della marca trevigiana dopo Treviso e di visitare la mostra “ Le storie dell’Impressionismo” – Museo di Santa Caterina dedicata a “ I grandi protagonisti- da Monet
a Renoir, da Van Gogh a Gauguin”.
Altro modo per scoprire queste terre e le sue ricchezze sarà percorrere la “Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano-Valdobbiadene”, un itinerario enologico adatto ad ogni stagione dell’anno.
° Programma

 

alla_faccia_vostra_-_per_sito

ALLA FACCIA VOSTRA

Venerdi 3 MARZO 2017
ore 20.45
Teatro Manzoni Milano
ALLA FACCIA VOSTRA di Pierre Chesnot
Regia di Patrick ROSSI GASTALDI
con Gianfranco JANNUZZO e Debora CAPRIOGLIO

Pierre Chesnot orchestra un vero e proprio meccanismo ad orologeria fatto di tempi perfetti, di entrate ed uscite a ripetizione e di continui colpi di scena. Intrighi, sotterfugi, equivoci, ipocrisia, per una vicenda che mette a nudo la parte più meschina e cinica dell’animo umano. Una corsa al denaro, per accaparrarsi l’eredità di uno scrittore defunto, che dovrebbe scandalizzare, ma che invece cattura lo spettatore, coinvolgendolo in un vortice di comicità e regalandogli due ore di divertimento e risate.
° Programma

5-villa-panza-varese-photo-maja-galli

VARESE E VILLA PANZA

Sabato 18 MARZO 2017
8° ANNIVERSARIO AMICI GOR PADERNO
VARESE E VILLA PANZA

Varese, la “città giardino” è l’appellativo che descrive perfettamente il connubio tra arte e natura che, da diversi secoli, caratterizza l’anima della città. Circondata da un magnifico giardino all’italiana,
Villa Menafoglio Litta Panza di Biumo è stata costruita alla metà del XVIII e ampliata in epoca Neoclassica. La villa è celebre nel mondo per la collezione d’arte contemporanea che Giuseppe Panza di Biumo vi ha raccolto a partire dagli anni ‘50. Come da tradizione, la visita di Varese e Villa Panza, avverrà con partenza pomeridiana e si concluderà con la classica cena sociale.
° Programma

it_nontipago-850_original

NON TI PAGO – di Eduardo de Filippo

Venerdi 31 MARZO 2017
ore 20.30
Piccolo Teatro Strehler- Milano
NON TI PAGO – di Eduardo de Filippo
con Carolina ROSI e Gianfelice IMPARATO

E’ una commedia tra le più brillanti del repertorio eduardiano che lo stesso grande drammaturgo napoletano
ha definito «una commedia molto comica che secondo me è la più tragica che io abbia mai scritto».
Mercoledì 29 Marzo ore 18.00
AUDITORIUM TILANE- Paderno Dugnano
Presentazione e commento critico di “NON TI PAGO” a cura del Servizio di Promozione Culturale del Piccolo Teatro di Milano con Marta Comeglio.

° Programma

separatore-tentacoli

M A N E T – La Parigi moderna

Domenica 09 APRILE 2017
M I L A N O
Mostre a PALAZZO REALE- Piazza del Duomo 12

La mostra a Palazzo Reale è un’ottima occasione per ammirare i capolavori del grande maestro parigino Edouard Manet , per conoscerne l’evoluzione artistica (e la sua vita turbolenta) nella Parigi trasformata dai mutamenti radicali che avvennero dal 1850 al 1880. Saranno esposte un centinaio di opere in prestito dalla prestigiosa collezione del Musée d’Orsay di Parigi , 55 dipinti, di cui 17 capolavori di Manet , con le sue provocazioni di innovatore che rifiuta gli insegnamenti impartiti dall’Accademia e contemporaneamente con i suoi riferimenti alla tradizione dei grandi maestri del passato, da Tiziano a Velázquez, da Goya a Delacroix.
Saranno ben 40 le altre splendide opere di grandi maestri del tempo, tra cui Boldini, Cézanne, Degas, Fantin-Latour, Gauguin, Monet, Berthe Morisot, Renoir, Signac e Tissot a cui si aggiungono 10 tra disegni e acquarelli di Manet, una ventina di disegni degli altri artisti e sette tra maquettes e sculture. La mostra prevede due sezioni Manet e la nuova pittura e Manet e la Parigi moderna, a loro volta divise in dieci sottosezioni tematiche ed è promossa e prodotta da Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira, curata da Guy Cogeval, storico presidente del Musée d’Orsay e dell’Orangerie di Parigi con le due conservatrici del Museo Caroline Mathieu, conservatore generale onorario e Isolde Pludermacher, conservatore del dipartimento di pittura.
<< Scarica Programma

taormina_panorama_teatro_greco

COLORI DI SICILIA
22-25 APRILE 2017
CATANIA – TAORMINA – SIRACUSA – NOTO – ETNA

Vedremo paesaggi incantevoli, raggruppati nel lato orientale di questa splendida isola italiana, la più grande di tutto il Mediterraneo che ci accoglierà “sgridandoci” un po’, per aver atteso così tanto tempo per una visita. La Primavera è una delle stagioni più belle in Sicilia. Già da Gennaio cominciano le fioriture e ad Aprile, con le giornate più lunghe e piene di luce sarà assolutamente piacevole visitare le mete del nostro viaggio e sentirsi in armonia con tanta bellezza: cibo, mare, storia, arte, cultura e natura contribuiranno a rendere indimenticabile questa proposta.

<< Scarica Programma

separatore-tentacoli
villa_ottolenghi_aerea_1

VILLA OTTOLENGHI ad Acqui Terme e CANELLI (Asti)

Sabato 20 MAGGIO 2017

Il complesso di Monterosso ad Acqui Terme, 1920, è l’unico esempio in Italia di stretta collaborazione tra architetti, pittori, scultori e mecenati per dare vita alla creazione di una Dimora padronale caratterizzata dalla presenza di importanti opere d’arte.
Canelli è una delle Capitali mondiali del vino, con riconoscimento UNESCO per le colline del Moscato: in pochi altri casi l’enologia e la viticoltura hanno influenzato così profondamente il paesaggio, l’economia, la storia, la vita stessa di una comunità. La città conserva un cuore antico di struggente bellezza.

>> Scarica Programma

lucca_torre_giunigi_alexandros80_flickr

BARGA – LUCCA – MONTECARLO – PISTOIA e VILLA TORRIGIANI di Camigliano

2- 4 GIUGNO 2017

La città di Lucca e la sua provincia, i suoi borghi e le ville. Amici G.O.R. Paderno torna in Toscana dopo diversi anni. Visiteremo la Piana di Lucca da cui sorge la fortezza di Montecarlo e andremo alla scoperta delle Ville Lucchesi, sfarzose residenze storiche arricchite da eleganti parchi con giardini e fontane. Nella terra di adozione di Giovanni Pascoli, sorge il comune di Barga, conosciuto come uno dei borghi più belli d’Italia per la grande ricchezza artistica e culturale dovuta a un antico passato storico.

<< Scarica Programma

separatore-tentacoli

ALLA SCOPERTA DEL PICCOLO TEATRO

14 GIUGNO 2017

Alla scoperta del Piccolo teatro

<< Scarica Programma

separatore-tentacoli

 

novecento

MILANO SCONOSCIUTA
La Cripta del Santo Sepolcro e l’area dell’antico quartiere imperiale

Sabato 24 GIUGNO 2017
Posta sotto la Chiesa di San Sepolcro, nell’omonima Piazza, la più antica Chiesa di Milano riapre al pubblico dopo 50 anni. Riviviamo insieme la storia millenaria della Città e di chi l’ha resa grande. In una zona, quale quella che si sviluppa nel quartiere occidentale della città antica, ripercorreremo le
vicende che videro i Celti Insubri fondare Midlan proprio qui e Mediolanum diventare grande e ricca città romana.
>> Scarica Programma

MILANO - LA CRIPTA DI DI SAN SEPOLCRO-programma

castello-di-tures

BRUNICO – SAN CANDIDO – IL CASTELLO DI TURES E IL LAGO DI BRAJES

15 -16 LUGLIO 2017

Il castello di Tures è uno dei castelli più grandi di tutta l’area tirolese e s’innalza sopra Campo Tures, davanti al suggestivo panorama delle cime dolomitiche.
BRUNICO
Qui, dove le Valli di Tures e Aurina dal nord e la Val Badia dal sud convergono nella verde Val Pusteria, qui dove l’Aurino sfocia nella Rienza, proprio qui il fascino mondano incontra l’autenticità altoatesina: in forma di architettura, cultura e offerte per il tempo libero e, ovviamente, anche nel carattere degli abitanti!

>> Scarica Programma

BRUNICO -PROGRAMMA

hotel-isole-di-brissago-16

LOCARNO – Le ISOLE DI BRISSAGO E ASCONA

Sabato 30 SETTEMBRE 2017

La vegetazione, caratterizzata da palme e limoni, cresce al centro della città conferendole il particolare fascino. Il suo cuore è la Piazza Grande, famosa per il festival cinematografico che vi si tiene ogni anno su cui convergono gli stretti vicoli del centro storico. Davanti a Locarno, sorgono l’Isola Grande (San Pancrazio) e l’Isola Piccola (Sant’Apollinare) immerse in giardini in cui sono coltivate circa 1700 specie di piante. Sarà anche l’occasione giusta per ammirare Ascona, splendido borgo svizzero adagiato sulle acque del lago.

<< Scarica Programma
ASCONA-LOCARNO PROGRAMMA

serralunga_alba_castello-870x480

CHERASCO – SERRALUNGA D’ALBA

21 OTTOBRE 2017
Alle porte delle Langhe, propriamente nella zona bassa, si trova una piccola città,Cherasco ,”dalle antiche mura stellate”, vicina alle più note La Morra,Barolo e Alba. Le strade di pietra di Cherasco seguono un impianto a scacchiera, grazie all’antica pianta romana; i suoi palazzi medievali ed il panorama mozzafiato saranno un piacere per gli occhi e per l’anima. Il castello, con la sua inconfondibile alta sagoma, domina il borgo di Serralunga d’Alba: antichissimo, una ragnatela di stradine disposte a raggiera e tutt’intorno i vigneti di uve nebbiolo da cui si forma il BAROLO di SERRALUNGA.

<< Scarica Programma
PROGRAMMA CHERASCO-SERRALUNGA D'ALBA

teatro_olimpico

LA BELLA VICENZA

18 NOVEMBRE 2017
“Venice is very nice but check out Vicenza” ossia vedi Venezia, ma scappa a Vicenza! Questo è il parere di un popolare giornale inglese e a noi incuriosisce pensare che solo per un attimo, qualcuno pensi di sfidare la bellezza di Venezia. Ma Vicenza è città d’arte, patria del Palladio; Vicenza è Patrimonio dell’Umanità;Vicenza è città giardino; Vicenza è la città dell’oreficeria; Vicenza è la città che ci attende per offrirci uno “spritz” e farci innamorare per sempre.

LA BELLA VICENZA - PROGRAMMA

>> Scarica Programma Vicenza

GettyImages-163188684_medium

BILBAO E SAN SEBASTIAN

7-10 DICEMBRE 2017
Bilbao è il cuore di un’area metropolitana con più di un milione di abitanti. È l’asse principale dello sviluppo economico-sociale e il fattore fondamentale della spinta alla modernizzazione del Golfo di Biscaglia. I grandi progetti architettonici e infrastrutturali hanno dato un forte impulso al rinnovamento urbanistico ed economico della città. Il museo Guggenheim Bilbao, il Palazzo dei Congressi e della Musica Euskalduna, la metropolitana di Norman Foster, l’aeroporto di Calatrava, le torri disegnate dagli architetti Arata Isozaki e César Pelli… sono esempi della straordinaria vitalità che si respira a Bilbao. Situata nel territorio di Biscaglia, la città è circondata da un paesaggio fertile, con boschi, montagne, spiagge e coste scoscese che ne fanno una meta turistica privilegiata. I moderni mezzi di trasporto e la rete stradale consentono di raggiungere facilmente le località più vicine, come San Sebastián, spendida città in stile belle époque che risente della vicinanza al confine francese (Biarritz è a solo 30 chilometri). Soprannominata “La perla dell’Oceano”, stupisce i visitatori per la grande eleganza di boulevard, ristoranti e caffè.

<< Scarica Programma
BILBAO- 7-10-dicembre 2017 PROGRAMMA